sabato 31 maggio 2014

Rischi delle opzioni binarie


Rischi delle opzioni binarie


Ovviamente anche le opzioni binarie hanno sia possibilità di guadagno che di perdita.
L'unica differenza principale però, rispetto agli altri metodi di investimento, è la possibilità di riuscire a contenere il rischi in modo più preciso.

Come abbiamo visto le possibilità di guadagno sono già prefissate ancora prima dell'inizio dell'investimento quindi, se indovinassimo il pronostico, sapremo già da prima quanto andremo a guadagnare, proporzionatamente all'importo dell'investimento iniziale; una sicurezza molto importante che non è facile trovare con altri tipi di investimenti in questo settore.
Un altro aspetto positivo è il fatto che i ritorni o guadagni hanno delle percentuali molto alte e garantite, come abbiamo già detto, solitamente si aggirano intorno all'80% ed anche più (indovinando il pronostico ovviamente), cifre che non possono non allettare chiunque.

I guadagni variano anche in base ad altri fattori, come la durata dell'operazione, al tipo di bene scelto e alla difficoltà della previsione,  più grande sarà la precisione richiesta all'investitore, maggiore sarà il ritorno previsto per il suo successo; più l’investitore si sente sicuro di sé, o maggiori sono le sue capacità di analisi/previsione, maggiore sarà il rischio/guadagno associato al tipo di opzione che andrà ad acquistare

E' utile fare presente pure che se, da un lato, i guadagni sono prestabiliti e non è possibile guadagnare cifre illimitate dall'altro non c'è alcun limite al numero di operazioni che si possono effettuare.

A differenza del Forex, nella componente di rischio, il punto di forza delle opzioni binarie è la possibilità di limitare le perdite, perché le piattaforme e i broker di opzioni binarie non permettono l’utilizzo della leva finanziaria (che denota il rapporto tra indebitamento finanziario netto e patrimonio netto di un'impresa).
Sfruttare la leva finanziaria, in sostanza, vuol dire prendere in prestito dei capitali confidando nella propria capacità di investirli ottenendo un rendimento maggiore del tasso di interesse richiesto dal prestatore.
L'uso della leva finanziaria è tipico degli investimenti azionari in prodotti derivati (futures) o i Leverage BuyOut, che consiste nel manovrare una determinata quantità di strumenti finanziari utilizzando un investimento di capitale minimo.
L'esclusione della leva finanziaria eliminerà il cosiddetto effetto moltiplicatore, che se da un lato dà la possibilità di guadagnare molti più soldi di quanti se ne potrebbero fare utilizzando soltanto i propri fondi, d’altra parte non pone limiti alla velocità e alle quantità di denaro che si possono perdere in una operazione.

Con le opzioni binarie, senza la leva finanziaria, quindi si possono investire solo i fondi che si posseggono e fare profitti con questi e allo stesso tempo riuscire a limitare le perdite, che potranno essere al massimo solo uguali alla cifra investita.
Alcuni broker cercano di tutelare i propri investitori, riducendo ulteriormente il rischio, proteggendoli dalle perdite, salvando e restituendo parte del denaro investito, di solito intorno al 10-20%.

( fonte wikipedia )

Vedi anche : Breve introduzione - Cos'è un'Opzione - Tipologie di Opzioni - Le Regole Fondamentali - Segnali di Opzioni Binarie

1 commenti:

Blogger ha detto...

I would like to recommend that you pick the #1 Forex broker.

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best Hostgator Coupon Code